Come Cancellare la Cronologia

La cronologia del browser contiene le informazioni relative alle pagine che sono state visitate, cancellare la cronologia è piuttosto semplice ma richiede attensione.

Ogni browser ha la sua procedura per cancellare la cronologia e quindi può risulta difficile capire come eseguire l’operazione, soprattutto quando si cambia browser.

Vediamo quindi quali sono le operazioni da eseguire per cacnellare la cronologia con i vari browser.

-Google Chrome. Chrome è stata una vera rivoluzione nel campo dei browser web. Veloce, intuitivo grazie alla propria interfaccia e completamente gratis perché creato da Google. Come cancellare la cronologia su Chrome? Basta un colpo di tastiera. Andate su Google Chrome e premete contemporaneamente

CTRL-SHIFT-CANC

Vi apparirà una schermata con la dicitura “Cancella i seguenti elementi”. Potrete selezionare gli elementi che volete cancellare e iniziare l’operazione.

-Internet Explorer. Chi utilizza ancora Internet Explorer per motivi di nostalgia, può utilizzare le stesse istruzioni valide per Chrome. Sono identiche e anche in questo caso potrete cancellare solo gli elementi che vi servono.

-Firefox. Per gli amanti di Firefox, la procedura è sempre la stessa. Solo che visualizzerete la finestra “Cancella tutta la cronologia”, non potendo così scegliere di evitare di cancellare alcuni elementi dalla vostra cronologia se necessario.

-Opera. Opera rappresenta un’alternativa interessante ai browser più diffusi perché è semplice, veloce e leggerissimo. Unico problema, la cronologia. Per cancellarla, dovete cliccare successivamente su:

Opera – Impostazioni – Preferenze – Avanzate – Cronologia – Cancella

Ora, per completare, potete scegliere con Opera se cancellare solo gli Indirizzi o se, oltre a cancellare, non salvare gli indirizzi quando navigate. Per farlo, accedete alle impostazioni di Opera e cliccate su 0 Indirizzi.

-Safari. Cliccate su Impostazioni: troverete il link in alto a destra. Tra le varie opzioni presenti nel menù a tendina, dovrete cercare “Reinizializza Safari”. Anche Safari, come Chrome e Internet Explorer, permette di scegliere gli elementi da salvare dalla cancellazione. Scegliete cosa spuntare e cliccate su Ripristina.

Il tempo della cancellazione dipende dal peso dei dati da cancellare. Tenere vuota la cronologia risulta utile non soltanto per risparmiare spazio sul disco, ma anche per non far sapere ad occhi indiscreti quali siti abbiamo visitato, soprattutto se quella postazione viene usata da più persone per navigare in Rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *